Pedal-club

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Pedal-club

Messaggio Da Peter il Dom Apr 01, 2012 8:08 pm

[img][/img]


Grande emozione averli incontrati; la prossima volta devo assolutamente partecipar anche mi!!! Chi vol venir ancora?

Se vedemo on Wednesday per le ultime: el "bivio", monte Nanos in bici con la neve e conclusioni varie.
avatar
Peter
Capo di 2° Classe
Capo di 2° Classe

Numero di messaggi : 240
Data d'iscrizione : 24.12.07

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pedal-club

Messaggio Da Sandro il Lun Apr 02, 2012 4:55 pm

avviso ai naviganti!! Mercoledì piovi de brutto con anche fenomeni temporaleschi. Ve ricordo che il monte Nanos ga una forte componente ferrosa!!! Dopo non disè che non ve lo go dito.

Sent from Metereomob
avatar
Sandro
1° Maresciallo
1° Maresciallo

Numero di messaggi : 415
Età : 63
Data d'iscrizione : 24.12.07

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

SOTTOSCRIVETE INVIANDO IL SEGG MSG

Messaggio Da Peter il Gio Dic 13, 2012 12:30 pm

dal sito:


http://www.ulisse-bici.org/?p=4825




EUROVELO ha bisogno di te !

PUBBLICATO IL 12 dicembre 2012 - IN: Ciclo turisti

Il 18 dicembre la commissione trasporti del Parlamento Europeo sarà chiamata a votare per decidere se inserire o meno la rete europea di ciclovie EUROVELO all’interno della Rete Transnazionale di Trasporti TEN-T.

I membri della commissione trasporti del parlamento europeo in questi giorni stanno ricevendo molte pressioni da parte dalle diverse lobby (automotive in primis) perché dal loro voto dipende l’allocazione delle risorse comunitarie dedicate ai diversi mezzi di trasporto.

Inserire EUROVELO all’interno della rete transnazionale dei trasporti, oltre a garantire il finanziamento necessario per portare a compimento i 70 mila km di ciclovie, significherebbe riconoscere alla bicicletta il pieno status di mezzo di trasporto all’interno delle strategie future dell’Unione Europea.

All’interno della commissione trasporti ci sono 11 parlamentari italiani che dovranno votare il provvedimento e anche da loro dipenderanno le sorti di EUROVELO.

Purtroppo noi ciclisti non possiamo contare sugli strumenti a disposizione delle lobby dell’automotive, però possiamo chiedere ai nostri rappresentanti di farsi portavoce di quei 100 milioni di cittadini europei che usano regolarmente la bicicletta come mezzo di trasporto.

Questo passaggio risulta particolarmente importante per lo sviluppo economico cicloturistico della nostra città, in quanto Trieste è un nodo di due percorsi EuroVelo: EV8(Gibilterra-Trieste-Atene) e EV9(Danzica-Trieste-Pola) (guarda la mappa sul sito eurovelo)

Il Direttivo di Ulisse FIAB ti chiede di dare un contributo per raggiungere questo importante obbiettivo scrivendo una mail per chiedere agli europarlamentari italiani presenti nella commissione trasporti di votare a favore del provvedimento.

QUI DI SEGUITO LE MAIL ED IL TESTO DA SPEDIRE

Elenco mail:
magdicristiano.allam@europarl.europa.eu, antonio.cancian@europarl.europa.eu, carlo.fidanza@europarl.europa.eu,
david.sassoli@europarl.europa.eu, debora.serracchiani@europarl.europa.eu, giommaria.uggias@europarl.europa.eu,
gabriele.albertini@europarl.europa.eu, mara.bizzotto@europarl.europa.eu, andrea.cozzolino@europarl.europa.eu,
salvatore.tatarella@europarl.europa.eu, guido.milana@europarl.europa.eu

TESTO MAIL:

SOGGETTO: La politica europea dei trasporti ignora 100 milioni di cittadini

Gentile Onorevole,

Sono più di 100 milioni i cittadini europei che usano la bicicletta regolarmente e oltre 35 milioni di loro ne fanno un uso quotidiano. Nonostate questi numeri di rilievo, la bicicletta rischia di essere tagliata fuori da importanti politiche europee di finanziamento.

Lo scorso dicembre 2011, il Parlamento Europeo dimostrò di riconoscere l’importanza dell’aumento del numero dei ciclisti e raccomandò che la rete di ciclovie europee, Eurovelo, fosse incluso all’interno della rete transeuropea di trasporti (Ten-T)

A distanza di un anno, sembra che le istituzioni europee si siano dimenticate dei milioni di cittadini europei che ogni giorno usano la bici. In quanto corpo eletto democraticamente, il Parlamento Europeo ha il dovere di rappresentarli e di proteggerli.

Per questo motivo sono a chiederle in occasione del voto del 18 dicembre di accogliere gli emendamenti riguardanti:

• l’integrazione di EuroVelo, all’interno della Rete di Trasporti TransEuropea (TEN-T)
• lo sviluppo e il miglioramento delle condizioni delle vie ciclabili lungo i corridoi della TEN-T
• la messa in sicurezza delle intersezioni qualora i corridoi della TEN-T attraversino vie ciclabili locali,regionali o nazionali.

Cordialmente
avatar
Peter
Capo di 2° Classe
Capo di 2° Classe

Numero di messaggi : 240
Data d'iscrizione : 24.12.07

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pedal-club

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum